SICUREZZA DIGITALE

Attacco hacker alla catena “ Mercatino”: dati personali dei clienti a rischio

La catena ha negozi in tutta Italia . L'attacco è avvenuto il 14 aprile 2024

Un attacco informatico ha preso di mira la catena di negozi  Mercatino, specializzata nella vendita di oggetti e abiti usati presente in tutta Italia .

I clienti sono stati avvisati tramite una email riguardo alla minaccia e alla possibile compromissione dei loro dati personali. La comunicazione parla di un attacco informatico datato 14 aprile. I sistemi compromessi apparterrebbero a Mercatino Franchising, l’entità responsabile del trattamento dei dati per Mercatino srl. Tra le informazioni che potrebbero essere state compromesse durante l’attacco, vi sono:

  • Dati personali (nome, cognome, codice fiscale, riferimento del documento di identità)
  • Dati di contatto (indirizzo, CAP, città, provincia, e-mail, numero di telefono)
  • Dettagli delle operazioni effettuate presso i negozi Mercatino

In seguito all’attacco, Mercatino ha attivato tempestivamente tutte le procedure di sicurezza e ha notificato l’incidente al Garante per la Protezione dei Dati Personali. Nonostante l’hacking, i servizi offerti dalla catena sono rimasti operativi.

L’azienda ha dichiarato che la protezione dei dati personali è una priorità assoluta e dopo l’attacco, Mercatino Franchising ha iniziato un programma di revisione e potenziamento delle misure di sicurezza informatica. Questo programma prevede un’analisi dettagliata dell’incidente e l’implementazione di nuove tecnologie avanzate per prevenire future violazioni.

Back to top button