SICUREZZA DIGITALE

“Occhio alle truffe!”: la campagna di Banca d’Italia

Contro le frodi nei pagamenti elettronici e per informare i cittadini in modo semplice sui vari tipi di truffa.

Occhio alle truffe è la campagna di sensibilizzazione lanciata -il 14 maggio 2024 – da Banca d’Italia con le associazioni dei consumatori, che ha l’obiettivo di far conoscere e contrastare le truffe digitali, che sebbene abbiano un numero contenuto rispetto al numero dei pagamenti elettronici effettuati quotidianamente dai cittadini, restano comunque un fenomeno rilevante e insidioso.

La campagna di Banca d’Italia oltre a spiegare bene il modus operandi dei truffatori – dal phishing allo spoofing – indica alcune regole di comportamento per avere la possibilità di ottenere la restituzione delle somme eventualmente sottratte in modo indebito.

L’iniziativa vuole anche informare i cittadini su tutti gli “strumenti di tutela” che Banca d’Italia mette a disposizione. Sono stati realizzati inoltre dei video – pillola che raccontano le diverse truffe digitali.

    Le associazioni che hanno aderito all’invito sono Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Cncu,, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Udicon, Unione Nazionale Consumatori.

    La campagna “Occhio alle truffe” prevede un ciclo di incontri rivolti agli associati delle singole Associazioni dei consumatori che hanno aderito al progetto, la divulgazione di materiale informativo ed eventi di approfondimento sul territorio all’interno dell’iniziativa “In Viaggio con la Banca d’Italia“, ovvero “un percorso a tappe attraverso il Paese per promuovere la cultura finanziaria, raccontare la banca centrale e aprire un dialogo diretto con persone, imprese e istituzioni”.

Back to top button