CITTADINI & UTENTINews

Airbnb vieta le telecamere nelle case vacanze

Dal 30 aprile a tutela della privacy degli ospiti

Airbnb ha annunciato che dal prossimo 30 aprile negli alloggi iscritti alla piattaforma saranno vietate le telecamere di sicurezza.

E’ quanto riportano oggi i media americani. La decisione del sito di case vacanze più famoso al mondo si deve alla tutela della privacy degli ospiti.

Airbnb consentiva l’uso di telecamere di sicurezza nelle aeree comuni se visibili e dichiarate nell’annuncio. A seguito delle tante lamentele degli ospiti che hanno dichiarato di avere trovato telecamere nascoste negli alloggi, anche in arre in cui non dovevano esserci, la piattaforma ha preso la misura più estrema: la rimozione di tutti gli apparecchi (saranno consentite solo le telecamere dei citofoni e il monitoraggio dei decibel per rilevare feste non autorizzate).

Gli host hanno tempo fino al 30 aprile per adeguare le strutture.

Back to top button