SICUREZZA DIGITALE

Ecco i dati rubati all’ABI, l’Associazione Bancaria Italiana

Ma è quella che si occupa anche della sicurezza informatica delle banche e dei clienti?

Un tempo si sarebbe sentito un coro impietoso di “buuuuuu, buuuuuu” oppure di “a casa! a casa!”.

Invece la notizia che gli hacker del gruppo “Vice Society” hanno stuprato la cybersecurity della Associazione Bancaria Italiana non sembra turbare nessuno.

Al massimo dal fondo della sala, in cui si assiste al quotidiano scempio di qualche tempio della sicurezza digitale, qualcuno – sgranocchiando popcorn – dice a chi siede accanto “ah, anche loro….”.

In questi giorni mi ero ripromesso di non intingere la penna nel mio calamaio di veleno, ma adesso non posso fare a meno di trasgredire.

Ho solo voluto sincerarmi che il lancio di agenzia (mi è capitato tra le mani quello di ADNkronos ripreso da Dagospia) fosse fondato e senza aprire i file saccheggiati ho dato una semplice occhiata al tazebao virtuale che quegli specifici banditi espongono nel deepweb.

Ho perso solo pochi minuti, anche perchè non ci provo più nemmeno gusto. La necrofilia digitale non mi ha mai appassionato anche se tante volte ho sentito il dovere di raccontare le tristi vicende del campo di battaglia “cyber”.

Tanti anni trascorsi a fare lo sbirro online, al punto di essermi guadagnato l’appellativo di “Sceriffo del Web” (anche grazie ad una fortunata trasmissione radiofonica quotidiana su Radio Capital), mi permettono di muovermi in maniera abbastanza agile nei sotterranei della Rete e di appurare cosa sia successo.

Non ho aperto alcun file ma – quasi fossiun “umarell” del terzo millennio – ho solo dato un’occhiata al “cantiere” che i pirati informatici hanno aperto nei sistemi dell’ABI.

Da vero “umarell 2.0” ho pensato di copiare e incollare qui solo le cartelle (che immagino ognuna zeppa di file) sgraffignate il 28 aprile dopo le 19.

Qui sotto l’elenco, quasi fosse una lapide dinanzi alla quale piangere le vittime di quella Terza Guerra Mondiale dove noi siamo presenti solo nella nuova Caporetto. Vi lascio al vostro silenzio, come si conviene nel ricordo dei caduti.

Recupero dati storici da Inaz per Zucchetti/   

— SAL/    

0_DOCUMENTI_X_BANCOMAT/    

0_DOCUMENTI_X_CBI/   

0_Motorini/   

10_ACCORDI/   

10_ANDAMENTO DEL PERSONALE/ 

10_ASPETTATIVA E MATERNITA’/

10_ASSUNZIONI/

10_AUTO AZIENDALI – ZTL/   

10_BUDGET/    

10_CESSIONE QUINTO E PIGNORAMENTI/ 

10_COMUNICAZIONI DI SERVIZIO/      

10_Convenzioni/      

10_DATI X REVISORI BILANCIO/

10_DICHIARAZIONI DI APPARTENENZA/ 

10_FIRMA elettronica/

10_FONDO SOLIDARIETA’/     

10_ISCRIZIONE DITTA/ 

10_ORGANIGRAMMA/     

10_POLIZZE/   

20_AUTORIZZAZIONI VARIE/   

20_BOTTEGHE OSCURE 4/

20_CARTA INTESTATA SATELLITI/      

20_CERTIFICATI MEDICI/     

20_COMPORTO MALATTIA/

20_CRAL/      

20_Procedura 223/    

20_SALUTE E SICUREZZA/     

30_CARTE DI CREDITO/ 

30_CELLULARI AZIENDALI/    

30_DATI ISTAT/

99 CHECK UP/  

99 ufficio paghe/     

AAAA attenzione  DICHIARAZIONI E CONGUAGLI/      

ABI BENEFICIARI 2021/ 

ABILAB BENEFICIARI 2021/     

ASSICURAZIONE PALAZZO e tutela giudiziaria PER ..>

AZIENDE E CARICHE STATUTARIE PRESIDENTE E VICE/   

BUDGET budget/ 

CCNL CONTRATTO COLLETTIVO NAZ. LAVORO/     

DE LOITTE REVISIONE E KPMG/ 

DESK ABI VARIE/

DETASSAZIONE IMPOSTA SOSTITUTIVA/ 

DETASSAZIONE_STRAORDINARI/

DETRAZIONI_DEDUZIONE/    

ESITI COMITATO ESECUTIVO/ 

HR RISORSE UMANE/  

LETTERE_PDF/

New folder/

SQL/

_0_URT_PIANO FERIE/

_0_timbrature_1-16gennaio2020/  

_CBI file da controllare/      

_elaborazione Assenti_Presenti/

desk top telematico/   

pers/    

tribunale/

Back to top button