NEWS

Ex KGB: ecco nomi e cognomi delle spie russe tirati fuori dall’intelligence ucraina

Pubblicato l’elenco di 620 agenti dell’FSB, il Servizio Federale di Sicurezza di Mosca

Il Direttorato per l’Intelligence del Ministero della Difesa ucraina ha diffuso attraverso Internet i dati personali di oltre seicento ufficiali che risulterebbero in forza al celeberrimo FSB (qui la pagina web in questione).

La lunga lista include nomi e cognomi, luogo e data di nascita, indirizzo, numero di telefono, SIM card a disposizione, numero di targa delle auto di proprietà, riferimenti del passaporto.

Le informazioni sono state rese di dominio universale sul sito web del Servizio Segreto ucraino con l’indicazione “Dipendenti dell’FSB russo coinvolti nelle attività criminali dell’aggressione all’Europa”.

Non accontentandosi di aver piazzato online i riferimenti personali dei “nemici”, il Ministero della Difesa ha “linkato” la lista sulla propria pagina Facebook richiamando l’attenzione degli utenti del social network scrivendo “Ogni cittadino europeo dovrebbe conoscere i loro nomi!”.

E Twitter è stato l’amplificatore “naturale” della rivelazione di una così delicata rubrica.

Tutte le persone coinvolte in questo terribile “leak” risultano residenti alla Lubianka, quartier generale dell’FSB.

Difficile valutare l’attendibilità della lista e al momento non ci sarebbero stati commenti o smentite. Sennò che Servizi Segreti sarebbero mai….

Tra le tante curiosità ce n’è una segnalata da The Times. Uno di questi agenti russi avrebbe un account su Skype dal bizzarro nome “jamesbond007”….

Back to top button