WIKI WIKI NEWS

La pianista sull’oceano

Devo essere molto sincero, mi ha molto colpito la storia della ragazza Ucraina che nella sua casa in macerie, sotto le bombe del bissarese Putin, diffondeva la sua musica che magicamente si mischiava allo scempio generale del Paese e della sua massacrata Bila TserKva.


Questa immagine credo rappresenti perfettamente l’essere umano con le sue inspiegabili contraddizioni. La meraviglia di un pianoforte prodotto dell’uomo, capace di infilzarti piacevolmente ogni volta che le dita sfiorano i tasti, per arrivare al cervello e magari riuscire anche a nutrirlo.


Come è possibile darsi una spiegazione, come si conciliano tutte queste facce dell’uomo. Una nazione rasa al suolo, il suo popolo sterminato e non certo per la prima volta, ed oggi ad un passo dal baratro.
Ed è allora che forse comprendi perché, nel film del Maestro Tornatore, il protagonista sig. Novecento è intenzionato a morire, esplodendo  insieme alla nave.Ovviamente speriamo che Irina ManiuKina stia bene e che il pianeta sopravviva!

Back to top button