WIKI WIKI NEWS

L’ultimo bacio

Un bacio "rubato" alla propria moglie è violenza sessuale secondo la Cassazione

Attenzione non tentate mai di “rubare” un bacio nemmeno come avete visto fare in molti film, e nemmeno se siete sposati perché potrebbe essere molto pericoloso.

Potrebbe, infatti, succedervi quello che è capitato ad un marito a Messina o peggio ad un fidanzato a Roma.

Nel primo caso, infatti, la Cassazione, pochi giorni or sono, ha confermato una condanna a due anni di reclusione per violenza sessuale ed altro, a quel marito che aveva stretto con le mani il viso della moglie per rubarle un bacio.

Il gesto, apparentemente romantico, viceversa in mancanza del consenso per i Supremi Giudici ha integrato la fattispecie di violenza sessuale.

È stato ritenuto sufficiente la “sopraffazione funzionale e limitata alla pretesa dell’assalto”.

Ma, come detto è andata forse peggio al fidanzato belga in vacanza a Roma che si è visto staccare con un morso la lingua dalla nervosa compagna.

Fortunatamente la lingua è stata ritrovata dai Carabinieri all’interno del frigobar dell’albergo dove i “fidanzatini” alloggiavano.

E così la storia d’amore è finita al San Camillo di Roma. In conclusione che dire, rispetto a queste due storie, quel famoso Procuratore della Repubblica  è stato sicuramente molto fortunato.. 

Back to top button