WIKI WIKI NEWS

Miami, il grattacielo è stato demolito

Ma il sito di riferimento delle Champlain Towers South è ancora in piedi

Alle 22:30 del 4 luglio, l’edificio Surfside di Miami, parzialmente crollato il 24 giugno è stato fatto brillare con una demolizione controllata.  
La decisione è stata presa nonostante mancassero all’appello 121 persone presumibilmente tutte sotto le macerie dopo il primo crollo.
È improbabile ci siano ancora superstiti dopo 11 giorni ma la decisione dev’essere stata molto combattuta.  Le autorità hanno valutato la sicurezza delle attività di recupero delle vittime e la probabilità che l’uragano Elsa in arrivo possa causare un crollo incontrollato degli edifici.
Nel frattempo, è ancora in piedi il sito che presenta le Champlain Towers South con prezzi d’acquisto consigliati che vanno da $600.000 a $699.000.
“I servizi includono piscina riscaldata, sauna, palestra, area barbecue e, cosa più importante, accesso diretto alla spiaggia.”
Sorprende non ci sia un messaggio di condoglianze che tra l’altro si trova sulla loro pagina facebook anche se quel post è già scivolato sotto gli aggiornamenti su allettanti investimenti per la diversificazione del portafoglio.
Strano non ci sia contenuto alla sezione F.A.Q.  C’è mai stato o è stato rimosso?

Il sito è comunque aggiornato per quanto riguarda le disponibilità di appartamenti in vendita.  Dal monolocale all’attico, il motore di ricerca sul sito restituirà sempre 
We found 0 listing(s) matching your search criteria.

https://www.miamicondoinvestments.com/champlain-towers-south-condos

Di seguito il video della demolizione.

Back to top button