WIKI WIKI NEWS

Ecco le vere targhe del Presidente Ciampi

La sindaca di Roma Virginia Raggi aveva ragione a dire che quella adesso oggetto di impietoso scherno e brutale ironia sul web e altrove non era la targa di Carlo Azeglio “Azelio” Ciampi.

Il velo giallorosso che copriva la palina con l’indicazione toponomastica consentiva di rilevare non un banale errore ortografico (ben conoscendo le competenze storiche degli incaricati era peggio se ci fosse stato scritto Massimo D’Azeglio Ciampi…) ma di comprendere ictu oculi che quella non era affatto la targa del compianto Presidente della Repubblica.

La barbaramente criticata ritrosia della prima cittadina della Capitale a mostrare l’insegna stradale in marmo era invece comprensibile. Lei stessa, infatti, aveva diligentemente avviato preventive approfondite ricerche che avevano portato a scoprire (certo non nel senso del rimuoverne il velo) che la targa di Ciampi era un’altra.

Anzi, ce n’erano addirittura due: “CG 000 DK” e “CP 436 JM”, come dimostrato da evidenze fotografiche del suo settennato al Quirinale riportate nell’immagine del titolo di questa notizia…

Back to top button