WIKI WIKI NEWS

A chi ha fatto il vaccino Pfizer toccherà una terza dose entro un anno

Non c’è il due senza il tre. Stavolta però non è un modo di dire o un proverbio, ma la dichiarazione di Albert Bourla, CEO di Pfizer, che rilasciata il primo aprile scorso ma è stata resa pubblica solo giovedì 15.

Le persone – appena vaccinate o prossime a farlo con il Pfizer-BioNTech – avranno “probabilmente” bisogno di una terza dose di un vaccino Covid-19 entro dodici mesi dal completamento del ciclo vaccinale. Il numero uno del colosso farmaceutico ha detto che è possibile che la gente debba mettere a bilancio di ripetere ogni anno la somministrazione del farmaco mirato a prevenire il coronavirus.

Bourla, intervistato da Bertha Coombs dinanzi alle telecamere della CNBC, ha spiegato che i ricercatori non sono in grado di stabilire quanto possa durare la protezione contro il virus e che la sperimentazione ha confermato una efficacia significativa fino a sei mesi.

David Kessler, Chief Science Officer del team che il Governo di Biden ha a disposizione a contrasto dell’emergenza Covid, ha chiarito che gli americani devono aspettarsi di ricevere dosi di richiamo per proteggersi dalle varianti del coronavirus. Kessler ha spiegato al Congresso USA che i vaccini attualmente autorizzati garantiscono una elevata barriera ma nuove varianti potrebbero mettere in discussione l’efficacia dei vaccini.

A dispetto delle certezze di tanti nostrani esperti da talk show, Kessler – dinanzi alla sottocommissione House Select sulla crisi del coronavirus – ha dichiarato “Non sappiamo tutto in questo momento e stiamo studiando la durata della risposta degli anticorpi”.

Nel frattempo la ricerca spinge al massimo sull’acceleratore.

Alla fine del mese di marzo, il National Institutes of Health americano ha iniziato a testare un nuovo vaccino Covid di Moderna progettato per proteggere da una variante problematica trovata per la prima volta in Sud Africa. Il CEO di Moderna Stephane Bancel ha reso noto – sempre alla CNBC – che la società spera di avere disponibile in autunno un richiamo per il suo vaccino a due dosi. 

Back to top button