UN MESSAGGIO IN BOTTIGLIA

Buon compleanno Paolo!

Il breve messaggio in bottiglia arriva da Leonardo Guarnotta, magistrato cui dobbiamo alcune delle pagine più coraggiose della lotta alla mafia. Poche righe, scritte e da leggere con il cuore, che devono farci riflettere.

19 gennaio 2021, Paolo Borsellino, ucciso per mano non soltanto mafiosa il 19 luglio 1992, avrebbe compiuto 81 anni.

Ho avuto il grande privilegio di lavorare nel pool antimafia  con Paolo, Giovanni Falcone e Giuseppe Di Lello e di apprendere da quei mostri sacri una lezione di vita che mi ha accompagnato, sino all’ultimo giorno della mia carriera, nel rispetto di quei valori, fondanti, fondamentali e non negoziabili, che si chiamano giustizia, legalità, democrazia, solidarietà e condivisione per i quali Paolo e Giovanni hanno sacrificato il bene supremo della vita.

Paolo Borsellino non appartiene soltanto alla storia del nostro Paese ma è ancora presente tra noi e lo sarà sempre perché la sua speranza in un domani migliore ed il suo coraggio sono la stessa speranza e lo stesso coraggio ereditati e fatti propri da tutti coloro che lo hanno amato.

Buon compleanno Paolo.

Paolo Borsellino con Leonardo Guarnotta

Back to top button