UN MESSAGGIO IN BOTTIGLIA

Difendersi sul ring digitale? Si comincia sapendo e condividendo le informazioni

Il messaggio in bottiglia arriva da ItalySmart, ovvero chi ha creato il canale Telegram “HO. perso i tuoi dati”, che spiega le condivisibili motivazioni che hanno innescato l’iniziativa.

Gentilissima redazione di Infosec.news,

Vi scriviamo questa mail in qualità di proprietari del canale telegram “Ho. perso i tuoi dati”.

Abbiamo letto con interesse il vostro articolo relativo alla questione del presunto leak di dati della compagnia telefonica Ho.Mobile e vi ringraziamo per la completezza dell’articolo: durante le nostre ricerche ci siamo imbattuti in diversi articoli sulla questione ed il vostro ci sembra particolarmente attinente alla questione dato che tratta il tema come dovrebbe essere effettivamente trattato.

Ci piacerebbe, però, portare all’attenzione una questione che a noi ci sta molto a cuore: il canale nasce per dare informazione tempestiva e supporto a tutti i clienti Ho.Mobile che in questi giorni hanno letto determinate notizie (vere o false che siano) e sono giustamente impauriti. Abbiamo dato una serie di consigli utili e, secondo noi, validi essendo in primis clienti Ho.Mobile, affinchè si potesse arginare il più possibile il terribile fenomeno di Sim Swap. In poche parole il canale Telegram ha la funzione di raccoglitore di notizie sulla questione e di supporto agli utenti anche meno pratici che, in questo momento, non sanno cosa fare.

Vi ringraziamo per aver citato il nostro canale sul vostro sito, certi che l’intento dello scrittore dell’articolo sia stato quello di sottolineare la bontà del nostro canale Telegram.

Vi auguriamo un buon fine anno ed un meraviglioso inizio di anno nuovo.

Back to top button