WIKI WIKI NEWS

Frode telematica, arrestato attivista fondatore del movimento Black Lives Matter of Greater Atlanta

Sir Maejor Page, è stato accusato venerdì scorso di appropriazione indebita di 200,000 dollari in donazioni destinate a finanziare il movimento

Black Lives Matter (BLM), il movimento marxista che promuove la disobbedienza civile non-violenta balzato all’attenzione dei media in seguito alla morte di George Floyd e dei violenti disordini in diverse grosse metropoli americane, sta attraversando un momento difficile.

Le sommosse organizzate da BLM ed Antifa nel 2020 hanno prodotto sino ad oggi circa due miliardi di dollari in rimborso danni assicurati verso proprietà pubbliche e private.

Ciò non ha impedito a TIME Magazine di includere le tre fondatrici di BLM, Patrisse Cullors, Alicia Garza, and Opal Tometi nella sua lista di “persone più influenti del 2020”.

Sir Maejor Page, fondatore del movimento Black Lives Matter of Greater Atlanta (BLMGA) nel 2016, probabilmente non rientrerà nella lista del TIME. Almeno non per quest’anno.

Mr. Page, è stato accusato venerdì scorso di appropriazione indebita di 200,000 dollari in donazioni destinate a finanziare il movimento, ottenute attraverso la piattaforma GoFundMe sulla pagina Facebook di BLMGA.

La FBI di Toledo nello stato dell’Ohio, a monte dell’investigazione iniziata circa un anno fa, ha reso noto che Mr. Page, che usava la pagina creata su Facebook per raccogliere fondi “per George Floyd”, utilizzava invece il danaro per fare acquisti personali come cene, spettacoli, abbigliamento, mobili, vestiti fatti su misura ed accessori vari.

L’ultimo acquisto è una casa a Toledo, per il valore di 112,000 dollari.

Sir Maejor Page, soggetto con turbolenti trascorsi con la legge il cui vero nome è Tyree Conyers-Page è stato quindi arrestato dall’FBI durante la giornata di sabato, e rilasciato dopo essere apparso davanti al giudice via video ed in seguito al pagamento di una cauzione di 10,000 dollari.

Secondo l’agente Mattew Desorbo che fa parte del gruppo dell’FBI che ha condotto  l’investigazione, Mr. Page ha incassato 466,000 dollari in donazioni nei mesi di giugno, luglio e agosto. Fonti della polizia di Toledo confermano che questo non è il primo arresto per Mr. Page.

In quello che sembra uno strano scherzo del destino per il fondatore del gruppo che lamenta la violenza delle forze dell’ordine, è infatti stato arrestato diverse volte per aver tentato di impersonare agenti di polizia e dell’FBI.

Blacklivesmatteratl.gov, il sito gestito dal BLM di Atlanta, ha temporaneamente disattivato il link che permette di fare donazioni al gruppo.

Madeline Purdue, portavoce di GoFundMe, organizzazione che utilizza PayPal per i depositi delle donazioni, ha dichiarato che la compagnia ha rimosso tutti i fundraisers collegati a Sir Maejor Page e sta avviando un processo che dovrebbe assicurare un rimborso ai donatori raggirati.

Tags
Back to top button
Close
Close