WIKI WIKI NEWS

La finta canzone dei Nirvana creata con l’intelligenza artificiale

Se vi capita di ascoltare il brano “Smother” e pensate che i Nirvana abbiano regalato al loro pubblico un nuovo capolavoro, vi state sbagliando.

Quei tre minuti di musica sono opera di un vivace “youtuber” che si chiama Funk Turkey. Il fantasioso personaggio ha utilizzato l’intelligenza artificiale per ricreare il sound di quel leggendario gruppo, sfruttando l’elaborazione di determinati elementi musicali caratteristici di quella formazione.

Nessun sofisticato studio di registrazione e nemmeno il palco dinanzi ad un pubblico farneticante di appassionati: la composizione è stata realizzata nella cucina di casa…

L’autore di questo “fake” si è fra l’altro scusato con Dave Grohl, storico batterista del gruppo, per aver usato quelle percussioni generate dal computer che lui ha sempre odiato….

Tra i passaggi più “struggenti” del testo di “Smother” spicca una frase ricorrente in questa stagione: “Ehi, aspetta… c’è una zanzara!”.

Il risultato di questa prodezza è a disposizione di tutti, ovviamente su YouTube

Tags
Back to top button
Close
Close