WIKI WIKI NEWS

Distanziamento sociale e pipì che scappa

Molto spesso una immagine vale più di mille parole.

L’inquadratura di Lionel Urman, fotografo e videomaker professionista che vive e lavora in Costa Azzurra, probabilmente sintetizza la pandemia meglio di tanti inutili discorsi.

Lo scatto – che riprende uno scorcio dei servizi igienici in una scuola di Nizza, in Francia – è destinato a immortalare simbolicamente le restrizioni (non solo muscolari verso la vescica) che il COVID-19 ha determinato modificando persino le nostre abitudini fisiologiche.

Qui si tratta solo di aspettare pazientemente il proprio turno. Ma, mentre sorridiamo nel vedere la foto, è forse bene riflettere sulla necessità di provvedimenti indispensabili e su quelli che – meno evidenti – mettono in gioco libertà diverse da quella di orinare…

Tags
Back to top button
Close
Close