UN MESSAGGIO IN BOTTIGLIA

I dolori del giovane Werther rivisitati da un moderno abbonato telefonico

Ci scrive Claudio Manduchi, uomo di comunicazioni aeree e di trasporto internazionale, prima in Air Kenia e poi per quasi quarant’anni in Japan Airlines dove ha chiuso la sua carriera come “capo scalo” a Roma Fiumicino, persona abituata a trattare problemi e a risolverli. Stavolta, però, si vede costretto ad un messaggio in bottiglia…

Nel leggere qui le traversie della signora Maria Luisa, ho pensato di raccontare le mie. Non per invidia, né per vantarmi di aver passato guai peggiori, ma solo per augurarmi che altri non debbano patire le mie stesse sfortunate esperienze.

Comincio con il riportare il testo della raccomandata inoltrata al mio fornitore di servizi, peraltro vostro inserzionista.

“Buongiorno, quasi un anno fa ho disdetto il contratto con SKY e, senza esserne stato informato, e’ stata disdetta la mia domiciliazione bancaria che risaliva al periodo in cui ero soltanto cliente Fastweb.

Dopo circa tre mesi di silenzio, mi è arrivata una lettera per informarmi di non aver pagato per 2 mesi SKY e, contemporaneamente, la fattura mensile di Fastweb.

A questo punto ho, erroneamente, pagato le 3 fatture con un unico Bonifico Bancario intestato a Fastweb, come da allegato.

Ho quindi contattato Fastweb pregandoli di reinserire di nuovo la mia domiciliazione bancaria come da precedente disposizione.

Purtroppo a causa di un errore di sistema Fastweb, la domiciliazione non e’ andata a buon fine e, di nuovo, ne sono venuto a conoscenza soltanto dopo due mesi quando mi sono arrivate altre due fatture con gli oneri di spesa per consegna bollettini.

A questo punto ho pagato di nuovo gli arretrati con un Bonifico Bancario e chiesto ulteriormente la domiciliazione bancaria che, questa volta mi e’ stato detto, non poteva essere fatta a causa di irregolarità dei pagamenti.

Ho provato più e più volte a contattare Fastweb e SKY al telefono ma le operatrici non sono state in grado di risolvere la questione, rimandandosi il problema l’un l’altra.

Il 2 Marzo u.s., intorno alle 18, ho mandato, come suggeritomi, una email a [email protected] con le copie dei pagamenti effettuati ma non sono affatto sicuro che qualcuno l’abbia letta perché non ho ricevuto alcun riscontro da parte vostra.

Si tratta di mettere in contatto le due amministrazioni e fare un giroconto per la quota parte dovuta.

Se questo risulta essere troppo complicato sono disposto a pagare le fatture a SKY, di cui non conosco il CAB, purché possa aver rimborsati gli ammontare delle fatture pagate, ma non dovute, a Fastweb.

Per completare il quadro le fatture Fastweb di Gennaio e Febbraio presentano consumi effettuati nel periodo 01/12 – 31/12 2019 e 01/01 – 31/01/2020 rispettivamente di 25,71 Euro e di 16,13 Euro ritenuti anomali da parte dei vostri addetti telefonici.

Allego 3 copie di pagamenti effettuati con Bonifico Bancari.”

L’11 marzo mi è ritornata la cartolina di avvenuta ricezione da Fastweb e il 12 da SKY, firmata da un promettente Facility Management.

Oggi, dopo aver letto l’articolo su Wind sono tornato a visitare la mypage di Fastweb e sorpresa… la mia richiesta di domiciliazione è stata ancora una volta ignorata e domani è l’ultimo giorno per saldare il conto di Aprile.

Quando ho cercare di saldare con il pagamento on line ho scoperto che, causa un problema tecnico, al momento non è possibile procedere con il pagamento.

Spero di poterlo effettuare più tardi o domani ma, nel frattempo ho fatto di nuovo richiesta di domiciliazione bancaria, per l’ultima volta.

Finirò per essere costretto a cambiare gestore sperando di non cadere dalla padella nella brace…

Back to top button
Close
Close